Se sei nuovo nel trading di CFD può essere una buona idea iniziare lentamente, con una strategia di trading relativamente semplice che si concentra sulla conoscenza e comprensione attuale del mercato.

Analizzando le decisioni di trading passate ed esaminando ciò che funziona e ciò che non funziona, è possibile rifinire e migliorare il proprio piano di trading man mano che le proprie conoscenze e la propria sicurezza evolvono.

In questa sezione daremo uno sguardo ad alcuni consigli, strategie e idee di trading da utilizzare per iniziare a fare trading in sicurezza. La nostra guida al trading di CFD ti offrirà alcune nozioni di base che ti permetteranno di sviluppare una strategia di trading più dettagliata e completa.


Analisi, ricerca e sviluppo di intuizioni di mercato

Per quanto riguarda il trading finanziario, uno degli strumenti più potenti a tua disposizione è la ricerca di mercato e sapere come utilizzarla in una strategia di trading più ampia.

Le informazioni e la comprensione di un mercato sono di fondamentale importanza nel prendere buone decisioni di trading, pertanto dovresti sottoporre tutte le tue potenziali idee di trading a test rigorosi rispetto alle intuizioni e i trend che emergono dalla tua ricerca

Gli analisti tecnici utilizzano strumenti quali indicatori per visualizzare il movimento di mercato e confrontare trend e pattern grafici.

La ricerca di mercato si divide in due categorie principali: analisi tecnica e analisi fondamentale.

I trader che fanno affidamento sull’analisi tecnica per indirizzare le proprie decisioni di trading tendono a guardare al quadro generale del “mondo reale” nell’analizzare gli eventi e i fattori che influenzano il movimento di prezzo.

Gli analisti fondamentali guardano elementi come dati economici, decisioni di banche centrali, variazioni della domanda e offerta, importanti discorsi politici, voti e decisioni, nonché eventi di mercato più ampio che possono andare a pesare sulla volatilità. Per consultare alcuni tipi di eventi che possono avere ripercussioni su determinate asset class, consulta le pagine dedicate ai singoli mercati per maggiori informazioni

Un buon punto di partenza per monitorare eventi come dati ricorrenti è un calendario economico esaustivo, che aiuta ad essere pronti per eventi quali decisioni di banche centrali, importanti annunci aziendali e gli ultimi dati occupazionali

Viceversa, i trader che prediligono l’analisi tecnica guardano i mercati da una prospettiva più granulare e fanno affidamento principalmente su pattern sul grafico per anticipare possibili movimenti futuri del mercato

Gli analisti tecnici utilizzano strumenti quali indicatori per visualizzare il movimento di mercato e confrontare trend e pattern grafici a circostanze e condizioni simili del passato e valutare così in che modo e perché un prezzo di mercato si può muovere.

L’analisi tecnica può offrire indicazioni potenti sul mercato rispetto alle motivazioni che si celano dietro lo sviluppo di trend, l’evoluzione del sentiment e del momentum di mercato. Tutto ciò può contribuire all’identificazione di importanti opportunità di trading.

Noi di ETX offriamo diversi tipi di grafici specializzati, strumenti di disegno precisi, indicatori e altro ancora per aiutare gli analisti tecnici a monitorare il movimento di mercato e a prendere decisioni di trading informate.

Potrai notare che l’unione dell’analisi fondamentale e tecnica forniscono maggiori indizi sul movimento di mercato e può valer la pena utilizzare entrambi gli approcci. A prescindere dall’approccio che si sceglie, è opportuno rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie e analisi che avvolgono il mercato sul quale si è scelto di fare trading.


Definire le basi per una strategia di trading di lungo termine

Quando si inizia a fare trading con i CFD la strategia di trading non deve essere eccessivamente complicata o estesa. Può infatti essere utile iniziare in modo semplice con una forte idea di trading e una giustificazione valida per entrare sul mercato, oltre che avere a mente una strategia di uscita chiara.

Pianificare la propria operazione è importante e si può imparare molto analizzando la propria performance. A tal fine e al fine di andare a realizzare una strategia di trading più completa, è opportuno monitorare i progressi e chiarire le motivazioni che informano le proprie decisioni di trading, tenendo in debita considerazione le condizioni di mercato presenti quando si è aperta la posizione originale.

Molti trader, anche i più esperti, tengono un diario di trading, per poter esaminare le decisioni di trading passate ed isolare gli aspetti più positivi e negativi della loro strategia di trading. Tenere un diario come questo è d’aiuto nel determinare la propensione al rischio e può essere utile quando si andranno a valutare opportunità di trading simili in futuro.

Prova a tenere un diario delle tue operazioni in CFD che includa informazioni di trading essenziali sui seguenti aspetti:

  • Profitto/perdita dell’operazione
  • Durata dell’operazione
  • Livello obiettivo di profitto/perdita originale
  • Motivazione per l’apertura dell’operazione sulla base della ricerca
  • Dimensione dell’operazione e direzione

Maggiore è il livello di informazioni inserite, meglio è, dal momento che si avranno così a disposizioni più dati in futuro nel caso in cui si voglia esaminare una possibile opportunità di trading e metterla a confronto con un’altra di caratteristiche simili.

Una volta realizzato un diario di trading che riflette il tipo di operazioni che funziona per te, potrai identificare più facilmente le condizioni di mercato che possono essere favorevoli e quelle che possono ostacolare il raggiungimento dei tuoi obiettivi di trading o non funzionare con un certo approccio.

Questo tipo di informazioni sarà estremamente prezioso nel definire una strategia di trading più completa basata su tipi di idee e motivazioni che hanno funzionato in passato e di cui sei più sicuro.

Sei pronto per iniziare?

Apri un conto reale Apri un conto demo