Puoi fare trading sulle materie prime su ETX in due modi: come spread bet o come CFD. La guida al trading sulle materie prime ti aiuterà a decidere su quale asset vuoi fare trading, come fare trading e come monitorare la tua posizione una volta aperta.

Iniziare subito a fare trading sulle materie prime


  1. Opta per una materia prima di cui ti senti sicuro per il tuo trading. Consulta l’elenco dei mercati di materie prime che puoi negoziare su ETX e seleziona un mercato che ritieni di comprendere e che offra un livello di rischio compatibile con il tuo profilo. Seleziona un mercato che conosci e che presenta opportunità di trading che puoi valutare con la ricerca e analisi di mercato prima di aprire la tua prima operazione.

  2. Scegli il tipo di operazione giusta per te: puoi decidere di fare trading sulle materie prime come spread bet o come CFD. Scegliere il giusto tipo di operazione, coerente con la tua strategia di trading è importante.

  3. Determina in quale direzione entrare sul mercato - Una volta condotte le tue ricerche ed analisi di mercato, prendendo in considerazione i trend di mercato e l’attuale direzione di prezzo, decidi se vuoi acquistare o vendere.

  4. Esegui la tua operazione sulle materie prime - Una volta scelto l’asset su cui vuoi fare trading, oltre che il tipo di operazione e la direzione, è fondamentale monitorare la tua operazione e proteggerla dalla volatilità di mercato utilizzando strumenti per la gestione intelligente del rischio quali stop loss e ordini limite. Offriamo stop garantiti* gratuiti su una vasta gamma di mercati popolari, tra cui greggio Brent e oro per contenere il rischio. Seleziona una dimensione dell’operazione che risulti realistica e non esporre in modo eccessivo il tuo conto. È importante avere sempre un margine sufficiente per coprire la posizione.

  5. Monitora e chiudi l’operazione - A seconda del periodo temporale di riferimento della tua strategia, devi sempre rimanere aggiornato sulle notizie finanziarie globali specifiche per l’asset negoziato al fine di reagire ad eventi market moving che possono avere ripercussioni sulla posizione.

Decidere quale materia prima negoziare

È importante condurre ricerche sulla materia prima che vuoi negoziare. Magari puoi fare affidamento su conoscenze pregresse relative ad un certo mercato oppure leggere diverse notizie, analisi e ricerche su un particolare asset.

Specialmente se sei nuovo al trading online, comprendere come e perché si muovono i prezzi è fondamentale per un successo nel lungo termine, pertanto assicurati di comprendere appieno il mercato scelto prima di aprire una posizione.

Può essere d’aiuto riflettere sul ruolo del mercato scelto nella tua strategia di trading generale. Ad esempio, un mercato come il petrolio è soggetto alle tensioni in Medio Oriente e potrebbe risultare molto più volatile di qualcosa di relativamente stabile come l’oro. Tieni sempre ben presente la tua propensione al rischio quando fai trading.
Spread betting CFD trading
Profits are free from Capital Gains Tax.* Profits are liable for Capital Gains Tax.*
No Stamp Duty No Stamp Duty
Fixed expiry No expiry on cash CFDs
Price per point Contract per point
Losses cannot be offset for tax. Losses can be offset for tax

* Le leggi fiscali sono soggette a variazione e dipendono dalle circostanze personali.  Le leggi fiscali possono variare in giurisdizioni diverse da quella britannica.



Decidere se acquistare (andare lunghi) o vendere (andare corti)

Sia che tu decida di fare trading sul mercato delle materie prime con un conto di spread bet o di CFD, potrai acquistare e vendere, per trarre profitto sia da rialzi sia da ribassi dei prezzi.

Approfittare della volatilità di mercato è fondamentale per ogni strategia di trading di successo e le ricerche e analisi del mercato scelto, così come gli obiettivi generali della tua strategia di trading, guideranno la tua decisione di andare lungo o corto.

Effettuare un’operazione 

Una volta decisa la direzione della tua operazione, è importante proteggerti da eccessi di volatilità di mercato nel caso in cui il mercato si muova contro di te. ETX mette a tua disposizione una serie di strumenti intelligenti di gestione del rischio.

Uno stop loss standard ti consentirà di definire un limite di perdita massima che sei disposto ad accettare sulla tua operazione quando vai ad aprire la posizione. Ricorda che lo stop loss standard non fornisce protezione da gap di mercato.

Per una maggiore protezione e per garantire il prezzo al quale la tua posizione viene chiusa automaticamente, a prescindere da gap o volatilità di mercato, scegli un ordine di stop loss garantito.

I nostri stop garantiti gratuiti ti consentono di definire precisamente il rischio ed evitare l’impatto di gap di mercato o slippage sul prezzo di stop definito per la tua posizione. Puoi definire il livello esatto di rischio che sei disposto ad accettare e fare così trading con maggiore tranquillità.

Monitorare la posizione e uscire dal mercato

Una volta aperta la posizione, è importante monitorarla attentamente, specialmente se si sta operando su un mercato volatile.

La nostra potente piattaforma premiata TraderPro offre funzionalità di gestione dinamica del rischio e strumenti grafici avanzati che ti consentono di gestire la posizione in modo intuitivo e di monitorare il movimento di mercato e la volatilità di prezzo in modo accurato.

Scarica la nostra app avanzata per iOS o Android per un maggiore controllo e per monitorare le posizioni in mobilità oppure per reagire alle opportunità di mercato ovunque tu sia e in ogni momento.

*Gli stop garantiti sono gratuiti solo in certi orari o mercati e solamente per i clienti al dettaglio. Fai clic qui per maggiori informazioni.

Sei pronto per iniziare?

Apri un conto reale Apri un conto demo